La dimensione internazionale del lavoro bibliotecario

Guerrini, Mauro La dimensione internazionale del lavoro bibliotecario., 2010 . In Il mondo in biblioteca, la biblioteca nel mondo : verso una dimensione internazionale del servizio e della professione. [Conference paper]

[img]
Preview
PDF
Stelline2009.pdf

Download (78kB) | Preview

English abstract

The stage for information, libraries and library profession is unique and has become a global trend. Globalization implies the adoption of rules, standardized and shared procedures. International efforts should be primarily an ethical commitment, as well as scientific and professional, because more and more the international level determines the national level. The most serious danger is to use the leit-motif of the Italian anomaly: the Italian tendency to consider Italian librarians and linìbrary profession different for their history and traditions, and thus be exempted from the comparison and collaboration.

Italian abstract

Il palcoscenico dell’informazione, delle biblioteche e della professione bibliotecaria è diventato unico ed è globale oramai da molto tempo. La globalizzazione implica l’adozione di norme e procedure standardizzate e condivise. L’impegno internazionale dovrebbe essere in primis un impegno etico, oltreché scientifico e professionale, perché sempre più il livello internazionale determina il livello nazionale. Il pericolo più grave è fare ricorso a un motivo assai diffuso: l’anomalia italiana. La tendenza tutta italiana di considerarci diversi, “speciali”, per storia e tradizioni e quindi di poter essere esentati dal confronto e dalla collaborazione con gli altri. Molti problemi legati alla mancanza di internazionalizzazione della professione in Italia siano dovuti anche all'invecchiamento e alla mancanza di turn over nella professione: i giovani, preparati e più propensi all'internazionalizzazione, vengono tenuti, loro malgrado, fuori dalle biblioteche. La capacità di operare la sintesi da un lato fra la ricerca biblioteconomica e gli strumenti di lavoro molto influenzati dalla dimensione internazionale (che ha nell’IFLA l’ente originario e normativo di molti standard e linee guida) e dall’altro dalle peculiarità del contesto locale è affidata al bibliotecario, alle sue competenze e alla sua professionalità.

Item type: Conference paper
Keywords: librarianship, globalization, libraries, bibliotecari, internazionalizzazione della professione, biblioteche
Subjects: B. Information use and sociology of information > BD. Information society.
Depositing user: Mauro Guerrini
Date deposited: 24 Mar 2010
Last modified: 02 Oct 2014 12:16
URI: http://hdl.handle.net/10760/14396

Downloads

Downloads per month over past year

Actions (login required)

View Item View Item