Servizio Nazionale Informativo sul Cancro. Procedure di qualità del Punto Informazione e Accoglienza

Bufalino, Rosaria and Florita, Antonio and Truccolo, Ivana Servizio Nazionale Informativo sul Cancro. Procedure di qualità del Punto Informazione e Accoglienza., 2011 (Unpublished) [Guide/Manual]

[img]
Preview
PDF
PROCEDURE QUALITA PUNTO INFORMATIVO gennaio_2011.pdf

Download (248Kb) | Preview

English abstract

This procedure is a draft work produced by the multidisciplinary Italian team of the project "Riduzione delle disparità nell’accesso dei pazienti ai mezzi diagnostici e alle terapie" granted by the Italian Ministry of Health through the cancer network "Alleanza Contro il Cancro (ACC)" 2006. Its purpose is to draw some practical recommendations in order to establish and manage a service information point for patients within the oncological Units Institutes with the collaboration of voluntary associations personnel (AIMaC, FAVO). It is inspired to the international literature about cancer patients information' topic.

Italian abstract

il Ministero della Salute ha promosso e finanziato negli IRCCS oncologici, sulla base di esperienze pilota già avviate in collaborazione stretta con il volontariato, una serie di progetti volti a migliorare la comunicazione e l’informazione al malato di cancro e alla sua famiglia allo scopo di rispondere in modo puntuale e organizzato al bisogno di accoglienza e di informazione adeguata. Inoltre, il Ministero della Salute e Alleanza contro il Cancro hanno accolto, nel Programma 1 del Bando per la Ricerca Oncologica, l’istanza dell’Istituto Superiore di Sanità di organizzare un Servizio Nazionale Informativo sul cancro, dedicato al cittadino con esperienza di cancro e alla sua famiglia. Il Servizio, che sul piano scientifico e metodologico si basa, come affermato, su precedenti esperienze, sarà realizzato a partire dalla rete dei Punti Informativi già esistenti in ambito oncologico nelle strutture sanitarie del territorio nazionale, con l’obiettivo di potenziare quelli esistenti e attuati e crearne ex novo, nelle strutture ove assenti. La proposta progettuale si basa sul fatto che tali servizi operino con modalità analoghe, secondo le indicazioni e le procedure delineate in questo documento. L’obiettivo è, quindi, definire un modello con caratteristiche organizzative e di attività del Punto Informazione e Accoglienza, attuabile all’interno delle strutture sanitarie del territorio italiano che si occupano di diagnosi e cura in oncologia. Il progetto, nel suo complesso, mira alla costituzione di un Servizio Nazionale Informativo sul cancro che collega in Rete i Punti Informativi in oncologia già attivi sul territorio e di attivarne altri ex novo per la completa copertura nazionale. Inoltre, costituisce l’esperienza di base per migliorare e perfezionare le raccomandazioni e le indicazioni qui espresse. Il modello proposto è un intervento di “accoglienza” ad ampio spettro, di risposta adeguata alla domanda informativa emergente e di soddisfazione delle esigenze, anche di tipo psico-sociale, espresse dal malato di cancro.

Item type: Guide/Manual
Keywords: Cancer information, patients information, patients education, empowerment
Subjects: B. Information use and sociology of information. > BA. Use and impact of information.
B. Information use and sociology of information. > BH. Information needs and information requirements analysis.
Depositing user: Nicolas Nicolas
Date deposited: 14 Sep 2011
Last modified: 02 Oct 2014 12:20
URI: http://hdl.handle.net/10760/16118

Actions (login required)

View Item View Item