Biblioteconomia e organizzazione della conoscenza: quattro ipotesi fondazionali

Ridi, Riccardo Biblioteconomia e organizzazione della conoscenza: quattro ipotesi fondazionali., 2013 . In 1. Seminario nazionale di biblioteconomia: didattica e ricerca nell'università italiana e confronti internazionali , Roma (Italy), 30-31 May 2013. [Conference paper]

[img]
Preview
Text
ridi-4ipotesi-elis.pdf

Download (128Kb) | Preview

English abstract

The paper deals about teaching of knowledge organization and library and information science

Item type: Conference paper
Keywords: knowledge organization, library and information science, librarianship
Subjects: A. Theoretical and general aspects of libraries and information.
Depositing user: Riccardo Ridi
Date deposited: 17 Dec 2013 07:49
Last modified: 02 Oct 2014 12:29
URI: http://hdl.handle.net/10760/20958

References

"SEEK" links will first look for possible matches inside E-LIS and query Google Scholar if no results are found.

Jesse H. Shera, The foundations of education for librarianship, New York, Becker & Hayes, 1972, p. 350;

Alfredo Serrai, Biblioteconomia come scienza: introduzione ai problemi e alla metodologia, Firenze, Olschki, 1973, p. 5-20;

Alfredo Serrai, In difesa della biblioteconomia: indagine sulla identità, le competenze e le aspirazioni di una disciplina in cerca di palingenesi, premessa di Luigi Tassinari, Firenze, Giunta Regionale Toscana - La Nuova Italia, 1981;

Alberto Salarelli, Biblioteconomia come scienza? Considerazioni epistemologiche, nel suo Biblioteca e identità: per una filosofia della biblioteconomia, Milano, Editrice Bibliografica, 2008, p. 185-205;

Giovanni Di Domenico, Biblioteconomia, scienze sociali e discipline organizzative, nel suo Biblioteconomia e culture organizzative, Milano, Editrice Bibliografica, 2009, p. 13-34;

Riccardo Ridi, La biblioteca piena di libri (elettronici), in David A. Bell, La biblioteca senza libri, traduzione di Andrea Girolami, Macerata, Quodlibet, 2013, ebook, p. 31-39;

Claudio Gnoli and Riccardo Ridi, Unified theory of information, hypertextuality and levels of reality, «Journal of documentation», pubblicazione prevista nel 2014;

Luciano Floridi, The philosophy of information, Oxford, Oxford University Press, 2011;

Marcia J. Bates, Defining the information disciplines in a encyclopedia development, «Information research», 12 (2007), n. 4, <http://informationr.net/ir/12-4/colis/colis29.html>;

Riccardo Ridi, Il mondo dei documenti: cosa sono, come valutarli e organizzarli, Roma-Bari, Laterza, 2010, p. 101-112;

Birger Hjørland, What is knowledge organization (KO)?, «Knowledge organization», 35 (2008), n. 2/3, p. 86-101;

Alberto Salarelli, Biblioteconomia e scienza dell'informazione: diversi linguaggi per due naturali alleati?, in I nuovi alfabeti della biblioteca, atti del convegno di «Biblioteche oggi», Milano, 15-16 marzo 2012, a cura di Massimo Belotti, Milano, Editrice Bibliografica, 2013, ebook, p. 266-307;

Luca Rosati, Architettura dell'informazione, prefazione di Sofia Postai, Milano, Apogeo, 2007;

Giovanni Solimine, Introduzione allo studio della biblioteconomia: riflessioni e documenti, Manziana, Vecchiarelli, 1995, p. 42-50;

Paola Castellucci, Eredità e prospettive per la documentazione in Italia, «Bollettino AIB», 47 (2007), n. 3, p. 239-255, oppure <http://bollettino.aib.it/article/view/5245/5012>;

Paola Capitani con la collaborazione di Daniele Montagnani, Il knowledge management: strumento di orientamento e formazione per la scuola, l'università, la ricerca, il pubblico impiego, l'azienda, Milano, Franco Angeli, 2006;

Piero Cavaleri, La biblioteca crea significato: thesaurus, termini e concetti, Milano, Editrice Bibliografica, 2013, p. 9-17;

Maurizio Vivarelli, Le dimensioni della bibliografia: scrivere di libri al tempo della rete, Roma, Carocci, 2013, p. 221-233;

Konrad Lorenz, L'altra faccia dello specchio: per una storia naturale della conoscenza, traduzione di Claudia Beltramo Ceppi, Milano, Adelphi, 1974;

Shiyali Ramamrita Ranganathan, Prolegomena to library classification, third edition, Bangalore, Sarada Ranganathan Endowment For Library Science, 1967, p. 77;

Antonio Damasio, Il sé viene alla mente: la costruzione del cervello cosciente, traduzione di Isabella C. Blum, Milano, Adelphi, 2012, p. 87-118;

Massimo Piattelli Palmarini, Le scienze cognitive classiche: un panorama, a cura di Nicola Canessa e Alessandra Gorini, Torino, Einaudi, 2008;

Franco Crespi e Fabrizio Fornari, Introduzione alla sociologia della conoscenza, Roma, Donzelli, 1998.

Giorgio Raimondo Cardona, La foresta di piume: manuale di etnoscienza, Roma - Bari, Laterza, 1985.

Dominique Foray, L'economia della conoscenza, traduzione di Francesco Saraceno, Bologna Il Mulino, 2006.

Peter Burke, Storia sociale della conoscenza: da Gutenberg a Diderot e Dall'Encyclopédie a Wikipedia: storia sociale della conoscenza, 2, entrambi tradotti da Maria Luisa Bassi, Bologna, Il Mulino, 2002 e 2013.

Nicla Vassallo, Teoria della conoscenza, Roma - Bari, Laterza, 2003.

Ken R. Herold, Librarianship and the philosophy of information, «Library philosophy and practice», 3 (2001), n. 2, <http://www.webpages.uidaho.edu/~mbolin/herold.html>;

Luciano Floridi, On defining library and information science as applied philosophy of information, «Social epistemology», 16 (2002), n. 1, p. 37-49, oppure <http://www.philosophyofinformation.net/publications/pdf/isaspi.pdf>;

Richard P. Smiraglia, Introduction: theory, knowledge organization, epistemology, culture, in Cultural frames of knowledge, edited by R. P. Smiraglia and Hur-Li Lee, Würzburg, Ergon Verlag, 2012, p. 1-17;

Roberto Ventura, Il senso della biblioteca: tra biblioteconomia, filosofia e sociologia, Milano, Editrice Bibliografica, 2011, p. 77.

Anna Galluzzi, A proposito di biblioteconomia e scienze sociali, «Bollettino AIB», 45 (2005), n. 2, p. 227-234, oppure <http://bollettino.aib.it/article/view/5412>.

Alfredo Serrai, I concorsi a cattedre nelle discipline bibliografiche, nel suo Biblioteche e bibliografia: vademecum disciplinare e professionale, a cura di Marco Menato, Roma, Bulzoni, 1994, p. 365-368.

Alfredo Serrai, Del catalogo alfabetico per soggetti: semantica del rapporto indicale, Roma, Bulzoni, 1979, p. 80.

Alberto Salarelli, Introduzione alla scienza dell'informazione, Milano, Editrice Bibliografica, 2012;

David Bawden and Lyn Robinson, Introduction to information science, London, Facet, 2012.

Laura Testoni, Digital curation e content curation: due risposte alla complessità dell'infosfera digitale che ci circonda, due sfide per i bibliotecari, «Bibliotime», 16 (2013), n. 1, <http://www.aib.it/aib/sezioni/emr/bibtime/num-xvi-1/testoni.htm>.

Daniele Danesi, Le fonti di informazione della biblioteconomia, in La cultura della biblioteca: gli strumenti, i luoghi, le tendenze, atti del convegno di «Biblioteche oggi», Châtillon, 22-24 maggio 1987, a cura di Massimo Belotti, Milano, Editrice Bibliografica, 1988, p. 155-172;

Riccardo Ridi, Una guida italiana alle fonti di informazione della biblioteconomia, relazione tenuta al seminario 020... non basta più: letture per il bibliotecario del Duemila, Venezia, Fondazione scientifica Querini Stampalia, 4 giugno 1996, disponibile da febbraio 2007 in «E-LIS», <http://eprints.rclis.org/8966/>.

Rino Pensato, Manuale di bibliografia: redazione e uso dei repertori bibliografici, Milano, Editrice Bibliografica, 2007, p. 23-86.


Actions (login required)

View Item View Item