Perché le biblioteche servono ancora, nonostante internet

Riccardo, Ridi Perché le biblioteche servono ancora, nonostante internet., 2016 . In 59. Congresso nazionale AIB Biblioteche sostenibili: creatività, inclusione, innovazione, Roma (Italy), 24-25 November 2016. (In Press) [Conference paper]

[img]
Preview
Text
RIDI-AIB2016xELIS.pdf

Download (102kB) | Preview

English abstract

The most "social" and useful thing that libraries can do is - today as in the past - to help citizens to find, evaluate and exploit the information sources necessary to carry out their social roles and tasks in the best way, also ensuring that citizens of the future will continue to access the bibliographic documents produced both in the past and in the present.

Italian abstract

La cosa più "sociale" e utile che le biblioteche possano fare è - oggi come ieri - aiutare i cittadini a trovare, valutare e sfruttare le fonti informative necessarie per svolgere al meglio i propri ruoli e compiti sociali, garantendo inoltre che anche i cittadini del futuro potranno continuare ad accedere ai documenti bibliografici prodotti sia nel passato che nel presente.

Item type: Conference paper
Keywords: libraries, internet, users, biblioteche, utenti
Subjects: B. Information use and sociology of information > BC. Information in society.
Depositing user: Riccardo Ridi
Date deposited: 09 May 2018 06:59
Last modified: 09 May 2018 06:59
URI: http://hdl.handle.net/10760/32743

References

"SEEK" links will first look for possible matches inside E-LIS and query Google Scholar if no results are found.

Alfredo Serrai, La bibliografia come febbre di conoscenza: una conversazione con Marco Menato e Simone Volpato, con uno scritto di Friedrich Nestler, a cura di Massimo Gatta, Macerata, Bibliohaus, 2015.

Riccardo Ridi, La responsabilità sociale delle biblioteche: una connessione a doppio taglio, in La biblioteca connessa. Come cambiano le strategie di servizio al tempo dei social network, relazioni del convegno di "Biblioteche oggi", Milano, 13-14 Marzo 2014, Milano, Editrice Bibliografica, 2014, p. 14-31, poi in versione ampliata e rivista in «Biblioteche oggi», XXXII (2014), n. 3, p. 26-41, oppure <http://www.bibliotecheoggi.it/pdf.php?filepdf=20140302601.pdf>

IFLA, Codice etico dell'IFLA per i bibliotecari e gli altri lavoratori dell'informazione, approvato dall'IFLA Governing board, 12 agosto 2012, traduzione dall'inglese all'italiano di Juliana Mazzocchi, rivista dal Gruppo di lavoro sulla revisione del codice deontologico dell'AIB, in Riccardo Ridi, Deontologia professionale, Roma, AIB, 2015, p. 58-68.

Il web e gli studi storici: guida critica all’uso della rete, a cura di Rolando Minuti, Roma, Carocci, 2015.

Mark Y. Herring, Fool’s gold: why the Internet is no substitute for a library, Jefferson - London, McFarland, 2007.

Mark Y. Herring, Are libraries obsolete? An argument for relevance in the digital age, Jefferson, McFarland, 2014.

John Palfrey, BiblioTech: perché le biblioteche sono importanti più che mai nell’era di Google, traduzione di Elena Corradini, Milano, Editrice bibliografica, 2016.

Stefano Parise, Dieci buoni motivi per andare in biblioteca, Milano, Editrice bibliografica, 2011.

Riccardo Ridi, La biblioteca come ipertesto: verso l’integrazione dei servizi e dei documenti, Milano, Editrice bibliografica, 2007.

Vesa Suominen, User interests as the rationale of library operations: a critique, “Scandinavian library quarterly”, 35 (2002), n.2, <http://slq.nu/?article=user-interests-as-the-rationale-of-library-operations-a-critique>.

Vesa Suominen, The problem of “userism”, and how to overcome it in library theory, “Information research”, 12 (2007), n. 4, <http://informationr.net/ir/12-4/colis/colis33.html>.

Vesa Suominen, About and on behalf of Scriptum est: the literary, bibliographic, and educational rationality sui generis of the library and librarianship on the top of what literature has produced, Oulu, University of Oulu, 2016, <http://urn.fi/urn:isbn:9789526212302>.

Alberto Petrucciani, Filosofia della biblioteca (dalla Finlandia), in Recto & verso, 23 Agosto 2016, <http://recto3verso.blogspot.it/2016/08/filosofia-della-biblioteca-dalla.html>.

Maria Stella Rasetti, La biblioteca è rock, anzi, è fusion, “Bollettino AIB”, 46 (2006), n. 1/2, p. 5-8 (8), oppure <http://bollettino.aib.it/article/download/5130/4897>.


Downloads

Downloads per month over past year

Actions (login required)

View Item View Item