L'Open Access nelle scienze umane: una sfida e un'opportunità

Galimberti, Paola L'Open Access nelle scienze umane: una sfida e un'opportunità., 2009 . In Humanae Litterae & New Technologies E-publishing, ricerca e letteratura scientifica, Milano - Università degli Studi, 14 maggio 2009. (Unpublished) [Presentation]

[img]
Preview
PDF
paola_galimberti.pdf

Download (1MB) | Preview

English abstract

The Conference Humanae Litterae and New Technologies aimed at studying and illustrating new opportunities and challenges that new technologies offer for works dissemination and for promoting interdisciplinarity among different scientific and geographic areas

Italian abstract

La rete come piattaforma di scambio e condivisione dei risultati della ricerca è entrata a far parte a pieno titolo degli strumenti e del ciclo della ricerca stessa. Con l’avvento delle nuove tecnologie non cambia solo il mezzo, mutano anche le modalità di fare ricerca, di valutarla, di fruirla. La disponibilità in rete dei risultati della ricerca permette, ad esempio, l’applicazione di nuove forme di misurazione e pone una serie di interrogativi rispetto alla peer review tradizionale. Cambiano il concetto di testo e quello di pubblicazione e aumentano gli attori del circuito della comunicazione scientifica. Dal punto di vista dei diritti mutano le regole di disseminazione della conoscenza scientifica, i vecchi paradigmi rischiano di essere inefficaci e non adatti alla mutata realtà. Partendo dalle diverse modalità di comunicazione fra soft e hard sciences, si cercherà di sottolineare in che modo la crisi della comunicazione scientifica tocca le scienze umane (in particolare la mancanza di impatto e un accesso alla conoscenza estremamente limitato, con un progresso molto più lento). L’Open Access, nelle sue versioni “gold” e “green”, rappresenta un tentativo di risposta alle mutate esigenze delle comunità scientifiche e, in particolare per le scienze umane, rappresenta una sfida, in quanto la disponibilità in rete dei risultati di ricerca porta ad uscire dalla stretta cerchia della comunità scientifica di riferimento, ma espone anche ad un giudizio molto più ampio, attivando i meccanismi di selezione e valutazione tipici del web 2.0. L’Open Access rappresenta anche una opportunità di condivisione, di ampliamento e collaborazione nei progetti di ricerca, favorisce l’interdisciplinarietà e riduce il rischio di duplicazione dei progetti di ricerca.

Item type: Presentation
Keywords: HSS and Open Access
Subjects: E. Publishing and legal issues.
B. Information use and sociology of information
H. Information sources, supports, channels.
Depositing user: P. Galimberti
Date deposited: 02 Nov 2009
Last modified: 02 Oct 2014 12:15
URI: http://hdl.handle.net/10760/13575

Downloads

Downloads per month over past year

Actions (login required)

View Item View Item